2001: odissea alla fiera della mescolanza genetica*
patrizio pinna - 2001 odissea alla fiera della mescolanza genetica ebook
0,99
info

2001: Odissea alla fiera
della mescolanza genetica
(mobi)
Romanzo - 363 kb
mobi - versione kindle
€0,99 (DRM free)
Acquista su Amazon ››
© 2001 - Patrizio Pinna
Tutti i diritti riservati

2001: Odissea alla fiera
della mescolanza genetica
(epub)
Romanzo - 188 kb
epub - versione kobo
€0,99 (DRM free)
Acquista su Kobobooks ››
© 2001 - Patrizio Pinna
Tutti i diritti riservati

2001: Odissea alla fiera
della mescolanza genetica
(pdf)
Romanzo - 135 pag.
pdf (DRM free)
Download gratuito ››
© 2001 - Patrizio Pinna
Tutti i diritti riservati

2001: Odissea alla fiera
della mescolanza genetica

Romanzo - 135 pag.
Brossura, copertina morbida
Al momento non disponibile
© 2001 - Patrizio Pinna
Tutti i diritti riservati

*
Il prezzo si riferisce alla versione digitale in vendita su Amazon e su Kobobooks. Edizione in brossura al momento non disponibile.

Illustrazione di copertina di Alessandro Ripane
istruzioni per l’uso
Attenzione, per 2001: Odissea alla fiera della mescolanza genetica valgono più o meno le stesse avvertenze di Libro Maria. Non è quindi un libro adatto agli ex o ai non fumatori.
Si consiglia di leggerlo con un sottofondo musicale adeguato. Morrissey e gli Smiths, per esempio.
san silvestro
1
Il capodanno è alle porte, tutti al centro sociale lo stanno aspettando, mentre il valzer di Strauss proietta le loro menti sature di principio attivo nell’immensità spaziale, alla deriva cosmica verso chissà quale piantagione globale. Tutti si divertono, tutti fan festa, tutti tranne il Marione...
Mortorola 666:
un cellulare a cui non devi chiedere...
MAI
fuori dalla fiera
3
Perlustrando il perimetro dell’area espositiva che avrebbe dovuto ospitare la Fiera delle Biotecnologie Avanzate, Marione e i suoi amici fanno una scoperta terrificante: gli scienziati non stanno cercando il modo di mescolanzare geneticamente le barbabietole per conferirle il sapore tipico e virile del lardo di Colonnata. Sono già parecchio avanti in tal senso e non ci sono solo le verdure nel loro mirino.
la prigioniera
5
Mirella lì per lì non è d’accordo, ma dovrà presto convenire non esistere persona migliore della propria nonna per infiltrarsi nel laboratorio segreto per prendere il posto di una giovane prigioniera rinchiusa nelle segrete in attesa d’essere mescolanzata. Una dozzina di lustri di differenza non sono certo un problema per la Vecchia, almeno non tanto quanto infilarsi i pantacollant di una ventenne.
la lattuga non s'improvvisa...
il mortorola 666
7
La Fiera della Mescolanza Genetica non è il solo problema a cui Mirella, Marione e la solita folle compagnia deve far fronte, perché la Vecchia, nella sua missione di copertura, scopre ben presto le reali potenzialità del mefistofelico Mortorola 666: il primo telefono cellulare a collegamento sinaptico neurale. Un telefonino a cui non devi chiedere... mai!
la fiera
2
Marione è preoccupato perché di lì a poco sarebbe stata inaugurata la Fiera delle Biotecnologie Applicate, seguita a ruota dalla presentazione del nuovo Mortorola 666, il nuovissimo telefono cellulare a collegamento sinaptico neurale: una pericolosissima icona testimoniante la sottomissione del genere umano alla tecnologia.
Se non fermata in tempo, ovviamente.
Da quando il dottor House spopolava in prima serata anche i veterinari lo menavano con l'anamnesi.
la missione
4
Quella che in un primo tempo doveva essere una semplice manifestazione di dissenso, con allegato un tiro a segno di uova marce e relativo guardie e ladri coi pulotti, diventa una pericolosa missione segreta, una di quelle che si vedono soltanto al cinema. Proprio per questo esiste solo una persona al mondo che vi si getterebbe a capofitto.
Mi chiami alle quattro del mattino per chiedermi se c'ho i cachi? Sono un fruttivendolo no? Cosa ti credi che venda: asparagi?
il metodo stanislavskij
6
La signora Spezzano, tramite ardite sperimentazioni dialettiche e sonore ginocchiate nei testicoli, non solo riesce a rendere accettabile la propria posizione d’esperimento riuscito male, ma riesce persino a prendere i suoi carcerieri per la gola guadagnandosi una certa libertà d’azione tra i fornelli della cucina.
i soliti pulotti
8
Le forze dell’ordine diventano ben presto un problema. Il commissario Zazà, come sua abitudine, è più interessato a sgomberare il centro sociale piuttosto che la Fiera della Mescolanza Genetica, per questo Marione e Mirella ricorrono all’aiuto del dottor Novelli: il commissario va assolutamente internato. Almeno fino alla fine della missione.
Emerse dalla cantina con un Cabernet Sauvignon Lafoà '04
Alla Vecchia luccicarono gli occhi.
showtime
9
Marione e i suoi si ritrovano con una vecchia rimbambita imprigionata sotto copertura in una laboratorio segreto e con un commissario di polizia drogato e legato come un salame nello sgabuzzino di un centro sociale occupato autogestito. Molti sarebbero scappati a gambe levate da una situazione del genere, ma non loro. Perché quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a fumare...