libromaria*

patrizio pinna - libromaria ebook
0,99
info

Libro Maria (mobi)
Romanzo - 533 kb
mobi - versione kindle
€0,99 (DRM free)
Acquista su Amazon ››
© 1996 - Patrizio Pinna
Tutti i diritti riservati

Libro Maria (epub)
Romanzo - 313 kb
epub - versione kobo
€0,99 (DRM free)
Acquista su Kobobooks ››
© 1996 - Patrizio Pinna
Tutti i diritti riservati

Libro Maria (pdf)
Romanzo - 244 pag.
pdf (DRM free)
Download gratuito ››
© 1996 - Patrizio Pinna
Tutti i diritti riservati

Libro Maria
Romanzo - 244 pag.
Brossura, copertina morbida
Al momento non disponibile
© 1996 - Patrizio Pinna
Tutti i diritti riservati

*
Il prezzo si riferisce alla versione digitale in vendita su Amazon e su Kobobooks. Edizione in brossura al momento non disponibile.

Illustrazione di copertina di Gianluca Sturmann
booktrailer
guarda il booktrailer

Ed ecco a voi il favoloso booktrailer di Libro Maria. Una piccola opera d'arte scaturita dalla collaborazione con due artisti genovesi: Bjorn Giordano (disegni, animazione e regia) e Andrea Massone, (colonna sonora originale).
istruzioni per l’uso
Attenzione, Libro Maria contiene principio attivo, è quindi sconsigliabile la lettura ai non fumatori o (peggio ancora) agli ex fumatori.
Si declina ogni responsabilità.
Per una resa ottimale si consiglia di leggerlo con un sottofondo musicale adeguato. Tom Waits, possibilmente.
l’antefatto
1
Un gruppo di giovani punkettoni, gonfi di principio attivo, occupa una vecchia mensa comunale in disuso.
Persi nei festeggiamenti quasi non si accorgono della processione di Merluzzi che sta transitando sotto il loro davanzale.
I pesci hanno infatti deciso di abbandonare le profondità marine preferendo la vita all’aria aperta.
C'era qualcosa di catartico in quella colazione, e non era il cappuccino.
in osteria
3
Soltanto alcuni vecchi rimbambiti non gradiscono le nuove abitudini culinarie e cominciano a protestare bevendo esclusivamente vino bianco.
Una provocazione inutile che i nuovi coinquilini nemmeno recepiscono.
la casa di cura
5
Il dottor Novelli non gestisce un semplice ospizio, ma una sorta di centro benessere per arteriosclerotici di lungo corso ed erotomani senza vergogna. Una residenza protetta in cui i clienti possono continuare a vivere le proprie dissolutezze, magari mitigate dall’età, senza per questo imbarazzare le proprie famiglie. Solo il dottor Novelli e il suo staff.
Aveva il parkinson, non sarebbe mai riuscita a tagliarsi le vene a quel modo. Avremmo trovato una settantina di chili di macinato nella vasca da bagno.
marione
7
Marione sta fumando sul poggiolo di casa. Suo padre piange sotto lo stendibiancheria, pensando, indotto dalla bomba del figlio, alla guerra. Le lacrime inzuppano il contenuto dello stendino, così la roba appesa non asciuga mai e rimane lì, ammuffita sul balcone, da quando Marione ha iniziato ufficialmente a fare uso di droghe leggere a casa.
la risalita dei merluzzi
2
La Risalita dei Merluzzi costringe il pianeta a un drastico cambio di prospettiva e la dieta vegetariana dilaga naturale in ogni dove.
Animali compresi.
mirella
4
Mirella è una dolce punkettina dai capelli verdi che sta accompagnando la propria nonna alla casa di cura del dottor Novelli, di cui quest’ultima è segretamente, a parer suo, innamorata.
Mirella ha una dote particolare: rolla canne delle fogge e delle dimensioni più particolari, vere e proprie opere d’arte più che semplici spinelli. Tanto che le copertine delle più famose riviste di modellismo se la contendono.
Ma questo, Marione, ancora non lo sa.
Io non russo, faccio le fusa.
la nonna di mirella
6
La signora Spezzano è una potenza della natura: una sedicente arteriosclerotica impenitente, più simile a un’ottuagenaria Wonder Woman che a una semplice rimbambita.
Adora passare gran parte del proprio tempo nella casa di cura dell’amato dottor Novelli, dove trascorre le giornate elaborando fantasiosi attacchi a sorpresa finalizzati allo stupro del poveretto.
Per fortuna senza grossi risultati al momento.
il centro sociale
8
Il centro sociale è popolato da strani e simpatici personaggi, uno dei quali intrattiene il pubblico con monologhi polittici d’integrazione crostacea.
l’incontro
9
Tra Mirella e Marione scocca la scintilla e decidono di andare assieme al centro sociale. Non prima, però, di aver scaricato la Vecchia tra braccia del suo dottore.
Un eminente dottore del suo calibro era salito su una volante della polizia con uno spinello in mano...
l’incidente
10
Uscendo dal centro, Mirella e Marione notano dei mezzi di soccorso posteggiati alla rinfusa nel piazzale della clinica. Si avvicinano per sincerarsi delle condizioni della parente e scoprono che un’anziana ospite dell’istituto è passata a miglior vita. Tutto farebbe pensare a un incidente, ma la signora Spezzano non è assolutamente d’accordo e decide d’indagare da sola.
Purtroppo il numero di queste misteriose, ma non premature, scomparse aumenta rapidamente e Mirella, Marione e i loro amici dovranno farsi carico delle indagini per sopperire alla mancanza di professionalità delle forze dell’ordine capitanate dal commissario Zazà, il cui unico scopo sembra quello di sgomberare il centro sociale...